Tradizione
svizzera.
Qualità
e soluzioni
di alta
ingegneria.
IT

Centro assistenza ENCE GmbH per il montaggio, l’avviamento e la manutenzione delle pompe e dei compressori

Nel 2014 la società di ingegneria industriale ENCE GmbH nella propria struttura ha organizzato un reparto di servizio di manutenzione di tutti i tipi di pompe e di compressori. In questo reparto è stato assunto il personale con grande esperienza nel campo di manutenzione delle pompe e dei compressori in grandi aziende di produzione.

Servizio di assistenza dell'azienda ENCE GmbH

Dato che questo tipo di lavori è particolarmente richiesto presso le aziende di produzione dei paesi dell'ex Unione Sovietica, dove la società ENCE GmbH è particolarmente attiva nelle forniture complete degli impianti tecnologicamente avanzati, tutti i dipendenti di questo reparto sanno parlare la lingua russa.

Gli ingegneri di servizio hanno una grande esperienza nella manutenzione delle pompe e dei compressori e hanno ricevuto una formazione aggiuntiva presso i centri tecnici di servizio dei nostri partners - produttori degli impianti di pompaggio, come OILGEAR (pompe a pistoni), Sundyne International (pompe centrifughe ad alta velocità) e una serie di produttori giapponesi delle pompe centrifughe e a pistoni.

Gli specialisti della società ENCE GmbH sono pronti ad assistere nel montaggio e nell’avviamento di varie pompe e compressori, compreso il montaggio dei sistemi completi con accoppiamenti di varie costruzioni, comandi elettrici o diesel, sistema di otturazione delle tenute meccaniche doppie o tandem, sistema di lubrificazione e di raffreddamento, strumenti di misura e pannello di controllo.

La società ENCE GmbH presta una particolare attenzione alla manutenzione delle attrezzature fornite nel periodo di garanzia e post-garanzia. I compressori e le pompe richiedono una regolare manutenzione, il controllo del livello di consumo dei pezzi di ricambio usurabili e all’occorrenza il cambio tempestivo dei pezzi di ricambio. La società ENCE GmbH è pronta a stipulare i contratti a lungo termine sulla manutenzione dei set di pompe e di compressori specificati.

Inoltre la società ENCE GmbH ha uno staff con grande esperienza nella manutenzione delle pompe e dei compressori direttamente in una serie di uffici di rappresentanza in Russia, Kazakistan e Uzbekistan ed è in grado di prestare i servizi di consulenza, reagire velocemente ai problemi di manutenzione sorti, venire direttamente sul posto e proporre una soluzione efficace con minimi costi operativi.

La società ENCE GmbH è entrata nel capitale sociale e ha stipulato gli accordi a lungo termine con società partner di servizio nei paesi della CSI (S.r.l. "INTECH GmbH", Mosca, Russia/ S.r.l. "INTECH SA", Almaty, Kazakistan/ S.r.l. "INTECH SA", Kiev, Ukraina) e organizza regolarmente i corsi di formazione  per ingegneri finalizzati a migliorare le loro competenze professionali.

Inoltre per offrire l’intera gamma di servizi sul territorio russo, inclusi i lavori generali di appalto, montaggio e messa in funzione, l’azienda di servizio S.r.l. INTECH GmbH nel marzo 2017 ha ricevuto il CERTIFICATO dell’Organismo di autodisciplina (OAD) per lo svolgimento di tale attività sul territorio della Federazione Russa e Il CERTIFICATO DI CONFORMITA’ GOST ISO 9001-2011 (ISO 9001:2008).

La società ENCE GmbH ha uno staff qualificato ed è pronta ad effettuare il servizio di manutenzione delle pompe di vari tipi. La supervisione dell'installazione è il lavoro principale prima dell'inizio dell'utilizzo delle pompe di qualsiasi tipo. Richiede qualifiche particolari e conoscenze degli impianti di pompaggio. La supervisione dell'installazione e l'avviamento vanno effettuati dallo staff qualificato e certificato.

Si possono individuare le seguenti regole generiche che vanno applicate al montaggio di compressori e impianti di pompaggio di qualsiasi tipo.

Durante i lavori di montaggio va controllato il seguente:

  • completezza dell’attrezzatura fornita;
  • integrità dell'attrezzatura, assenza di danneggiamenti dopo il trasporto;
  • controllo dell'ordine tecnologico dello svolgimento dei lavori e la qualità adeguata di essi a seconda delle condizioni tecniche e delle raccomandazioni delle aziende produttrici dell’attrezzatura;
  • controllo del montaggio: l'utilizzo della reggetta al sollevamento, controllo della base installata e del telaio di base, centramento degli assi dell’albero pompa e del suo comando elettrico (nel caso del volano – la tensione dei cinturini);
  • controllo del serraggio di tutti i bulloni e di tutti gli spilli a seconda delle caratteristiche indicate nel libretto di manutenzione dell’azienda produttrice per evitare i guasti dell’attrezzatura durante la manutenzione;
  • controllo della tubazione e della correttezza del montaggio delle valvole di arresto e di controllo e di altre parti della pompa;
  • controllo del collegamento all’alimentazione elettrica e della messa a terra;
  • formazione pratica e teorica del personale.

Nello stesso tempo i diversi tipi di pompe e compressori hanno delle particolarità di costruzione per cui si differiscono nei lavori necessari per il montaggio, l’avviamento e la manutenzione.

Offriamo alcuni esempi:

Pompe a pistone assiale

Campo di impiego delle pompe a pistone assiale ad alta pressione:

Particolarità del montaggio e dell’avviamento delle pompe a pistone assiale:

  • La pompa deve essere necessariamente munita della funzione dell’arresto rapido d’emergenza.
  • Sezione di passaggio e sistema di tubature all’avviamento e all’uso devono essere sempre riempiti di fluido attivo e non contenere aria. Mancanza di liquido attivo può causare una precoce rottura del meccanismo di lavoro.
  • Il sistema operativo di tubature della pompa a pistone assiale deve avere un ugello speciale per estrusione d’aria dal sistema che deve essere effettuata ad ogni avvio della pompa.
  • E’ importante che il fluido attivo abbia il livello di purezza prescritto da ISO 4406. Il montaggio della pompa deve essere effettuato nelle condizioni che escludono contaminazione della sezione di passaggio.
  • Rimozione del lubrificante protettivo prima dell’avviamento deve essere effettuata senza uso di tessuti filamentosi e di lana. I liquidi detergenti non devono entrare in contatto o mescolarsi con liquido attivo.
  • E’ necessario usare elementi elastici collegando la pompa alle tubature di lavoro e fissandola alla base, il che assicurerà il minimo livello di rumorosità della pompa.
  • Nella bocca di aspirazione della pompa a pistone assiale deve essere assicurato il livello minimo della pressione del liquido attivo, secondo il libretto tecnico per ogni modello.
  • Al montaggio e all’avviamento bisogna assicurarsi della rotazione corretta dell’albero motore e dell’albero pompa.

Pompe a pistone (stantuffo) tuffante

Campo di impiego delle pompe a pistone (stantuffo) tuffante

Particolarità del montaggio e dell’avviamento delle pompe a pistone (stantuffo) tuffante:

  • La pompa deve essere rigidamente fissata sul piano orizzontale per assicurare la corretta circolazione dell’olio nel carter. Pendenza porta alla maggiore usura.
  • Il collegamento delle tubature alle bocche di aspirazione e di scarico deve essere effettuato utilizzando elementi elastici.
  • Bisogna assicurare la coassialità dell’albero pompa e l’albero della trasmissione nel caso di collegamento diretto della pompa al motore. Quando il momento torcente viene trasmesso tramite la trasmissione a cinghia, la puleggia va allineata e cinghia tesa secondo le istruzioni d’uso.
  • Deve essere prevista la funzione dell’arresto rapido d’emergenza della pompa e il sistema di interblocco in modalità d’emergenza.
  • Prima dell’avvio bisogna girare l’albero manualmente per assicurare la libera rotazione.
  • Il primo avvio deve essere effettuato senza carichi preferibilmente a bassi giri per verificare la direzione della rotazione.
  • Per riavviare la pompa prima bisogna assicurarsi del suo arresto totale.
  • Al momento dell’avvio il movimento meccanico va controllato per eventuali rumori o vibrazioni nei cuscinetti e nei supporti dei cuscinetti. Nel caso di qualsiasi deviazione nel funzionamento bisogna arrestare l’attrezzatura ed identificare la causa di deviazioni.
  • Tra le cause di deviazioni del funzionamento possono essere interferenze magnetiche ed elettriche, problemi meccanici quali:
    • sbilanciamento della trasmissione e della pompa;
    • uso dell’attrezzatura nelle condizioni di risonanza del sistema;
    • errori nel fissaggio degli elementi dell’attrezzatura.
  • All’avviamento ideale della pompa bisogna testare il sistema senza carico accendendo tutti i sistemi di controllo e di raffreddamento (se disponibili).
  • Al carico massimo della pompa è necessario (se possibile) effettuare il controllo dei parametri meccanici del lavoro stabile della pompa quali:
    • scorrevolezza;
    • parametri di tensione;
    • intensità di corrente;
    • potenza assorbita;
    • temperatura di cuscinetti;
    • temperatura dell’avvolgimento del motore e altro.

Vengono utilizzate in tutti i campi industriali e per esigenze personali. Si utilizzano per pompare acqua, liquidi neutri ed aggressivi,  liquami anche con alto contenuto di solidi, sostanze liquide di temperature particolarmente elevate e basse, inclusi i gas liquefatti.

Campo di impiego delle pompe centrifughe

Particolarità del montaggio e dell’avviamento delle pompe centrifughe:

  • Prima del montaggio della pompa centrifuga vanno controllati:
    • correttezza della posa della fondazione;
    • assenza di danneggiamenti nelle tubature di connessione della pompa, cioè nel sistema del liquido sigillante per tenute, nei sistemi di raffreddamento, di lavaggio ecc.;
    • integrità degli strumenti di misura e controllo;
    • integrità del comando pompa e delle componenti base;
    • revisione delle tenute.
  • La pompa deve essere rigidamente fissata sul piano orizzontale. Nel caso in cui l’attrezzatura sia particolarmente pesante, vanno anticipatamente calcolati la base e i bulloni di base.
  • Bisogna assicurare la coassialità dell’albero pompa e l’albero della trasmissione nel caso di collegamento diretto della pompa al motore. Quando il momento torcente viene trasmesso tramite la trasmissione a cinghia, la puleggia va allineata e cinghia tesa secondo le istruzioni d’uso.
  • Le tubazioni di arrivo e di scarico vanno saldamente fissate alla pompa.
  • Tutte le valvole di controllo e di arresto della pompa vanno controllate a parte per la sicurezza di funzionamento e vanno messe in posizione indicata nelle istruzioni d’uso della pompa.
  • Prima dell’avviamento della pompa bisogna assicurarsi che tutti i liquidi ausiliari (di raffreddamento, sigillante e di lavaggio) siano introdotti e scorrano liberamente nelle tubature.
  • All’avviamento dell’attrezzatura tutta la sezione di passaggio deve essere riempita di liquido attivo e tutte le valvole della linea di aspirazione devono essere aperte e quelle della linea di scarico chiuse.
  • Se dopo l’avvio la pompa funziona correttamente e i dispositivi allo scarico mostrano la pressione corretta, vengono aperte gradualmente le valvole di controllo sulla linea di scarico. Nel caso di qualsiasi deviazione del funzionamento della pompa, bisogna immediatamente arrestarla per individuarne le cause.

Monitoraggio del funzionamento della pompa centrifuga.

Per lo stabile funzionamento della pompa è consigliabile monitorare le caratteristiche di funzionamento e lo stato della pompa:

  • temperatura di lavoro nei punti di controllo (cuscinetti, anello di tenuta) della pompa e del motore con lo stesso carico (settimanalmente);
  • controllo di liquidi di tenuta, di raffreddamento e di liquido sigillante nella pompa (quotidianamente);
  • qualità del liquido attivo (costantemente);
  • controllo di eventuali perdite;
  • controllo di rumorosità al funzionamento normale dell’attrezzatura;
  • controllo del fissaggio.

Tutti gli elementi del fissaggio vanno controllati al motore spento, quando l’attrezzatura è raffreddata e senza pressione residua nel sistema.

Grazie al monitoraggio costante delle caratteristiche di funzionamento e della linea tecnologica (per esempio, cambiamento della temperatura di lavoro, della pressione, della composizione chimica e delle impurità nel liquido attivo) si può registrare l’aumento del consumo in fase precoce e prendere le misure necessarie per aumentare la durata della pompa.

La riparazione della pompa va effettuata solamente dal personale autorizzato e qualificato.

La società di ingegneria industriale ENCE GmbH ed i suoi centri di servizio nei paesi della CILS sono pronti ad effettuare la supervisione dell’installazione, la messa in funzione e il servizio di manutenzione non soltanto delle pompe e dei compressori forniti dalla società ma anche di altre attrezzature del Committente.

Gli specialisti del centro assistenza pompe e compressori sono aperti alla collaborazione e sono pronti a discutere tutte le questioni possibili.

Le informazioni più dettagliate sui lavori svolti si trovano a pagina - informazioni attuali.